Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

CASTEGNATO

Trovato il successore del medico in pensione


Sebino e Franciacorta
10 gen 2019, 08:16
Il nuovo medico di Castegnato prenderà servizio a metà gennaio  - Foto di repertorio

Il nuovo medico di Castegnato prenderà servizio a metà gennaio - Foto di repertorio

Nicolò Visigalli è il nuovo medico di famiglia di Castegnato. Il dottor Visigalli, trentenne originario di Lodi ma residente a Brescia da diverso tempo, andrà a sostituire Lorenzo Vimercati, andato in pensione il 20 novembre dopo 42 anni di servizio.

Dopo quasi due mesi di «vuoto» (e conseguenti polemiche) giunge a Castegnato il dott. Visigalli, che aprirà il suo studio in piazza Dante da martedì 15 gennaio alle 15. «Si tratta di un medico molto preparato ed è inoltre una persona perbene, sarà certamente un valore aggiunto per Castegnato - racconta il vicesindaco Patrizia Turelli, che si è occupata della vicenda a stretto contatto con Ats -. Nei giorni scorsi il dottor Visigalli si è interessato alle varie realtà del paese, un particolare che mi ha colpito».

Gli ex pazienti di Vimercati che non hanno ancora effettuato il cambio del medico (c’era la possibilità tra due medici di Castegnato e altri dottori dell’ambito distrettuale Ats) potranno rivolgersi nei prossimi giorni agli sportelli Asst di Gussago o Travagliato. L’arrivo del nuovo medico mette la parola fine ad una vicenda che aveva creato non poche polemiche. Molti castegnatesi - ricordiamolo - avevano evitato la scelta di un nuovo medico condotto nella speranza, di una possibile proroga in deroga del servizio al medico uscente da parte dell’Ats in attesa del nuovo medico. Ed è qui che sono nati i disservizi, con molti ex pazienti di Vimercati (la metà circa) che si erano ritrovati senza medico il 20 novembre. Oggi è giunta la buona notizia da Ats, con Visigalli ad occupare il posto che fu di Vimercati per oltre 40 anni.

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli