Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

DOPO IL NUBIFRAGIO

Rovato, mura venete crollate: lavori da 100mila euro


Sebino e Franciacorta
15 apr 2019, 06:30
La parte di mura venete crollata è di proprietà della Parrocchia - © www.giornaledibrescia.it

La parte di mura venete crollata è di proprietà della Parrocchia - © www.giornaledibrescia.it

Sei mesi dopo il nubifragio autunnale, con il crollo parziale delle mura venete del castello di Rovato, arriva il progetto di ripristino. Notevole la spesa: 100mila euro a carico della Parrocchia Santa Maria Assunta, proprietaria del tratto crollato a fine ottobre in piazza Montebello.

«Siamo però certi - scrive monsignor Cesare Polvara in una lettera aperta pubblicata sul bollettino parrocchiale - della generosità dei rovatesi nel partecipare con offerte alle spese che dobbiamo accollarci per sistemare la parte crollata».

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, lunedì, scaricabile anche in formato digitale.

 

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli