Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

Rodengo: fumo nero dalla centrale a biomasse


Sebino e Franciacorta
9 apr 2013, 10:25
descrizione immagine

Sabato alle 18 dalla centrale a biomasse di Rodengo è uscita una grande quantità di fumo, che ha raggiunto l'Outlet e le abitazioni vicine, creando allarme. I residenti, preoccupati, hanno chiesto l'intervenuto della Polizia locale, dei carabinieri e dei vigili del fuoco, ma molte segnalazioni sono arrivate anche a noi via web. Le forze dell'ordine intervenute, comunque, si sono limitate a un controllo, perché il fumo si è disperso spontaneamente.

«L'emissione - ha spiegato Franciacorta Rinnovabili - è stata causata da un'anomalia tecnica nel caricamento del legname, che ha generato una fumata molto visibile. Si è provveduto a spegnere l'impianto e all'inoltro della documentazione su quanto successo agli enti preposti». Il fatto non è sfuggito ai promotori del «Comitato no centrale a biomasse»: «Il fumo era visibile anche dai comuni limitrofi, ma noi cittadini non sappiamo cosa sia successo e siamo preoccupati. Abbiamo segnalato il fatto ad Asl e Arpa, chiedendo un sopralluogo e misure a tutela dei cittadini».

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli