Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

LA PUBBLICAZIONE

Il Times elegge il Sebino tra i più suggestivi laghi delle Alpi


Sebino e Franciacorta
13 mar 2019, 10:41
Una veduta del lago d’Iseo © www.giornaledibrescia.it

Una veduta del lago d’Iseo © www.giornaledibrescia.it

Il Lago d’Iseo? È «imperdibile», secondo il Times. Ci sono sette specchi d’acqua lacustri assolutamente da visitare sull’arco alpino, e uno di questi è il lago d’Iseo.

La selezione è stata fatta dall’autorevole quotidiano londinese The Times, che con il Sebino ha inserito nella speciale classifica i laghi austriaci di Fuschl e Achensee, il lago Thun in Svizzera e il lago di Bohinj in Slovenia, oltre alle superfici lacustri di Ledro e di Levico in Trentino. 

Camminate e vino sono i fattori scelti per sintetizzare i motivi dell’inserimento del Sebino. L’articolo, redatto in collaborazione con il tour operator specializzato in viaggi in Europa Inghams, riporta testualmente: «Mentre la maggior parte delle persone va verso i più noti laghi italiani, Iseo resta beatamente tranquillo nonostante la sua bellezza. Il più piccolo dei quattro maggiori laghi della Lombardia è fiancheggiato da vigneti, uliveti e graziosi villaggi di pescatori. Un comodo servizio di battello pubblico facilita gli spostamenti tra loro e verso Monte Isola, considerata la più grande isola lacustre abitata d’Europa. Ci sono passeggiate incantevoli, di tutti i livelli, sia che tu voglia passeggiare lungo la riva oltre eleganti ville, camminare tra le riserve paludose piene di uccelli (un omaggio alle Torbiere, ndr) o percorrere sentieri che seguono antiche rotte commerciali. Brinda poi nella Franciacorta di Iseo, che produce l’omonimo spumante, la risposta italiana allo champagne».

Non è la prima volta che un quotidiano britannico esalta la bellezza del territorio sebino. Alcuni anni addietro fu The Independent a titolare «Lago d’Iseo: il percorso perfetto lungo una spiaggia sublime», invitando i lettori a scoprire un «luogo ideale per una vacanza a piedi non troppo faticosa». Passeggiare in riva al lago d’Iseo e camminare sui sentieri che si inoltrano tra i rilievi che lo abbracciano è un’opportunità che continua ad attrarre i turisti d’Oltremanica, in una sorta di Grand Tour di epoca moderna che risulta vincente abbinando alle escursioni la scoperta di paesaggi d’arte e prodotti vinicoli. Nostalgia del vecchio continente prima della Brexit? Mai dire May: chi subisce il richiamo delle bellezze sebine potrà sempre trovare adeguata accoglienza.

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli