Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Sebino e Franciacorta

ROVATO

Da camionista a pescatore nella piccola isola senza strade


Sebino e Franciacorta
15 apr 2018, 07:00

Walter Panigotti, 64 anni, da camionista a Rovato a pescatore ad Alicudi - © www.giornaledibrescia.it

Non esistono strade, ma solo scalinate in pietra lavica da percorrere a piedi o sul dorso di un mulo. Ci sono due chiese, ma manca il prete. La spesa si fa in due botteghe i cui rifornimenti dipendono dal mare. Siamo ad Alicudi, l’isola più antica, meno popolata e più occidentale delle Eolie. Un paradiso nel Mar Tirreno abitato da una cinquantina di adulti e tre bambini. Lì, da una ventina di anni, vive anche un bresciano, divenuto pescatore: Walter Paganotti.

Originario di Rovato, il 64enne ha fatto il camionista fino a non poterne più. «Quando ho scoperto che esiste una terra senza strade - ci racconta - ho deciso che l’avrei raggiunta subito per far respirare le orecchie. Così ho chiesto al mio capo di poter staccare 3-4 mesi, ma mi ha detto che ero troppo importante per lui e non me l’ha permesso. Quindi mi sono licenziato e ho fatto i bagagli». 

 

L'intervista con tutti i dettagli dell'incredibile storia di Walter Paganotti nel servizio sul Giornale di Brescia in edicola oggi, domenica 15 aprile, scaricabile anche in formato digitale

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli