Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sala Libretti

IN EDICOLA

Una fiaba a lieto fine tra principi, maledizioni e incantesimi


Sala Libretti
18 dic 2018, 11:40
Un’opera di Oscar Di Prata, fra quelle scelte per illustrare il libro di Quaresmini

Un’opera di Oscar Di Prata, fra quelle scelte per illustrare il libro di Quaresmini

«In quel castello, che sorgeva poco distante dal lago, le rondini non costruivano il loro nido e anche gli altri uccelli se ne stavano alla larga... La rocca assumeva così l’aspetto di una costruzione avvolta da un’atmosfera di sconforto e di solitudine». Il castello era piantato su uno sperone di roccia e la strada che vi portava era costellata di statue di pietra. Di notte si levavano lamenti e gemiti, di giorno regnava un silenzio irreale. Una strana storia si raccontava su quel luogo...

Inizia così, secondo il più classico dei canoni, l’ultima fiaba uscita dalla penna feconda di Giovanni Quaresmini. Un principe, un incantesimo, una maledizione che sembra invincibile. Sulla scena giunge anche l’imperatore Federico Barbarossa, ma tutta la sua potenza non varrà il canto dolce d’una fanciulla. «Il soave canto di Gertrude» si intitola infatti il racconto, avvincente come tutte le storie senza tempo e perciò sempre affascinanti. Il libro sarà presentato mercoledì 19 dicembre in Sala Libretti al GdB e sarà in vendita con il nostro quotidiano dal 18 dicembre.

Il volumetto è edito dalla Compagnia della stampa, in duplice versione - italiano e inglese - perché strizza l’occhio ai turisti, e potenziali lettori, che giungono dalle nostre parti. Fa parte del catalogo della Fondazione Civiltà bresciana ed è dedicato al compianto e indimenticabile mons. Antonio Fappani. Immagini. Il testo è magistralmente illustrato da trenta artisti che l’autore ha coinvolto in questa avventura.

La fiaba ha così i tratti dell’indimenticabile Oscar Di Prata, di Giulio Mottinelli e Cento Rossi, di Pierangelo Arbosti e Laura Zani, Rifat Koray Gorkan e Simo Nigren, Michel della Vedova e Tiziana Zini, Andrea Marchetti e Loredana Mor, Enzo Archetti e Chiara Belometti, Mara Cantoni e Nevio De Luca, Ornella De Rosa e Mario Emilio Ferrari, Roberto Formigoni e Domenico Gabbia, Ivan Garrini e Bruna Gelpi, Giusi Lazzari e Mariarosa Mosca, Paola Pezzotta e Dario Romano, Romana Romeo e Camilla Quaresmini, Eugenio Mombelli, Giacinto Silistrini e Uber.

Sono garantiti il lieto fine, lo stormo di rondini in cielo e le rose che sbocciano. Ma c’è anche una morale, che lasciamo scoprire a chi vorrà ascoltare il soave canto di Gertrude.

Ecco la registrazione integrale dell'incontro:

Articoli in Sala Libretti

Lista articoli