Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Benessere

I DATI

L'anno sabbatico desiderato dal 65%, solo l'11% se lo concede


Salute e benessere
Benessere
15 gen 2019, 10:59
Relax (immagini simboliche) © www.giornaledibrescia.it

Relax (immagini simboliche) © www.giornaledibrescia.it

Stress, scadenze, poco tempo per se stessi e per chi si ama, scarse energie per fare ciò che piace per davvero. Più di un italiano su due vorrebbe concedersi un periodo sabbatico e partire.

Emerge da un sondaggio condotto da Airbnb che rivela anche come il 32% degli italiani afferma di sentirsi stressato più volte al giorno, al punto che più di 1 su 3 dichiara di aver considerato di lasciare il lavoro. Anche se i più stressati sono tuttavia di gran lunga i francesi (37%) seguiti da tedeschi (34%) e spagnoli (33%), gli italiani detengono un altro record: con rispettivamente l'89% e il 91% di persone che afferma di non aver mai preso un periodo sabbatico, l'Italia e il Regno Unito sono i Paesi dove si è meno soliti concedersi una pausa. Il record dei periodi sabbatici è in India (il 50% dice di aver già preso un periodo sabbatico).

Ma anche se il concetto di «sabbatico» è associato a un periodo di quiete in una destinazione remota, il 30% degli italiani sceglierebbe come destinazione proprio l'Italia. Il 27% andrebbe negli Usa, il 19% in Giappone.
 

Articoli in Benessere

Lista articoli