Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CON IBS CONSULTING

«Hot & Cold»: dalla Regione 3 milioni per l’innovazione nel cibo


Rubriche
Impresa 4.0
11 ott 2018, 06:00
Palazzo Lombardia, sede della Regione - © www.giornaledibrescia.it

Palazzo Lombardia, sede della Regione - © www.giornaledibrescia.it

Approvato dalla Giunta di Regione Lombardia il nuovo accordo per la ricerca che prevede il finanziamento del progetto «Hot&Cold», tecnologie innovative per un consumo sicuro dei cibi in ambito domestico.

Lo ha reso noto il vice presidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Fabrizio Sala, spiegando che l'accordo prevede lo stanziamento da parte della Regione di fondi per 2,8 milioni per il triennio 2018-2020.

L'iniziativa ha come capofila Whirlpool Emea (Europa, Medio Oriente ed Africa) che guida il partenariato composto da «Planet di Villa Alessandro & c. sas» di Brescia e dai centri di ricerca del Politecnico di Milano e di Proplast, il Consorzio per la Promozione della Cultura Plastica di Alessandria. Favorire lo sviluppo di progetti di Ricerca, Sviluppo e Innovazione di particolare rilevanza in termini di partenariato e investimenti attivati e con ricadute sulla competitività del territorio lombardo: è questo l'obiettivo del Bando «Accordi per la Ricerca e l'Innovazione» di Regione Lombardia a cui ha partecipato la nota azienda multinazionale, leader mondiale nel settore del bianco, grazie al supporto di Ibs Consulting.

Il progetto presentato rientra tra i 32 ammessi a finanziamento e prevede lo sviluppo di tecnologie per migliorare conservazione e qualità degli alimenti al fine di semplificare e rendere più sicuro l'uso degli elettrodomestici.

«Plauso alla Regione per il nuovo accordo approvato», commenta Alberto Bertolotti di Ibs Consulting: «L'esperienza prova che puntando sulla qualità delle idee si riescono ad ottenere risultati di eccellenza».

Articoli in Impresa 4.0

Lista articoli