Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Gusto e dintorni

VINI

Chiaretto, al Museo Diocesano il déblocage di San Valentino


Cucina
Gusto e dintorni
10 feb 2019, 06:20
Chiaretto © www.giornaledibrescia.it

Chiaretto © www.giornaledibrescia.it

Il Valtènesi Chiaretto si prepara a tornare in tavola con il millesimo 2018: sul mercato, come da disciplinare, a partire dal giorno di San Valentino e l'occasione sarà, alle 18, un evento al Museo Diocesano di Brescia.

Oltre due milioni di bottiglie sono pronte: al Diocesano è prevista l’apertura degli stand per la cerimonia del déblocage, che avverrà alle 18.15.

Le cantine partecipanti alla serata stapperanno in simultanea la prima bottiglia di Chiaretto.

«Un grande onore per noi poter presentare la nuova produzione di Chiaretto in una cornice di grande prestigio culturale ed artistico come il Museo Diocesano, nel complesso monumentale di San Giuseppe – afferma il presidente del Consorzio Valtènesi Alessandro Luzzago -. L’obiettivo è quello di portare un assaggio di eccellenza enologica e di grande tradizione del territorio gardesano nel cuore del centro storico di Brescia: da qui partirà la campagna di lancio di un prodotto che, dopo i grandi risultati dello scorso anno, sarà protagonista anche nel 2019 di numerose iniziative in tutta Italia».

Il prossimo appuntamento è già fissato per il 10 e 11 marzo alla Dogana Veneta di Lazise (Vr) con l’Anteprima del Chiaretto, un grande banco d’assaggio con la partecipazione congiunta dei produttori di Valtènesi Chiaretto e Chiaretto di Bardolino.

 

 

Articoli in Gusto e dintorni

Lista articoli