Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Da Milano alla Conferenza sul Futuro dell'Europa, la mia battaglia per l'auto elettrica


Europa
2022-01-22 00:32

Antonio Giardina

STRASBURGO "La proposta sul potenziamento delle infrastrutture per la ricarica delle auto elettriche è il mio cavallo di battaglia personale a questa conferenza, e vedo finalmente un crescente interesse sul tema da me proposto". Così, Antonio Giardina, quadro tecnico aziendale milanese nato in Sicilia e uno degli 80 cittadini che partecipano alla sessione plenaria della Conferenza sul futuro dell'Europa che sin dall'inizio della Conferenza sul futuro dell'Europa ha fatto del portare avanti la proposta sul potenziamento della mobilità elettrica in Ue la sua missione.

Per Giardina "è importante costruire postazioni di ricarica non soltanto negli edifici pubblici o in strada ma garantire incentivi comunitari anche per gli edifici privati di modo che siano tutti dotati di una colonnina di ricarica". "Sono curioso di capire come procederà la proposta in questa plenaria dove sarà affrontata sotto l'aspetto della questione ambientale", prosegue il cittadino a margine dei lavori della conferenza "se avrò la possibilità interverrò personalmente per ribadirne l'importanza".

Articoli in Europa

Lista articoli