Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Italia ed Estero

VATICANO

Ratzinger difende Bergoglio e critica «lo stolto pregiudizio»


Italia ed Estero
13 mar 2018, 08:11

Il Papa emerito Benedetto XVI e Papa Francesco insieme © www.giornaledibrescia.it

Il Papa emerito Benedetto XVI difende il suo successore esortando ad «opporsi e reagire allo stolto pregiudizio per cui Papa Francesco sarebbe solo un uomo pratico privo di particolare
formazione teologica o filosofica, mentre io sarei stato unicamente un teorico della teologia che poco avrebbe capito della vita concreta di un cristiano di oggi». Lo fa scrivendo una lettera per il quinto anno di pontificato di Bergoglio, in cui sottolinea la profondità della formazione filosofica e teologica di Francesco e «la continuità interiore tra i due pontificati, pur con tutte le differenze di stile e di temperamento».

Benedetto XVI difende il suo successore criticando «lo stolto pregiudizio» per cui Bergoglio «sarebbe solo un uomo pratico privo di particolare formazione teologica o filosofica». In una
lettera per il quinto anno di pontificato, Ratzinger sottolinea quindi «la continuità interiore tra i due pontificati pur con tutte le differenze di stile».

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli