Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Italia ed Estero

REGIONALI 2018

Maroni: «Se la Lega prende più voti, Salvini premier»


Italia ed Estero
12 gen 2018, 17:54
MARONI: "BASTA POLEMICHE"

«L'accordo mi sembra sia chiaro: se vince la coalizione di centrodestra il partito che prende più voti esprime il premier. Se la Lega prenderà più voti, il premier sarà Matteo Salvini».

Lo ha detto a Brescia Roberto Maroni che ha partecipato alla firma dell'accordo per la valorizzazione turistica delle tre valli bresciane. «Io non mi candido. Non per Palazzo Chigi e nemmeno per il Parlamento. Nuova vita», ha ribadito.

Il governatore lombardo Roberto Maroni torna poi sul suo rapporto con il leader della Lega Matteo Salvini. «Polemica chiusa con Salvini e adesso ci occupiamo delle cose concrete per i lombardi e continuerò a farlo fino a quando passerò le consegne al nuovo Governatore. Io non ho cercato polemiche, io ho solo risposto chiarendo la mia posizione e una volta chiarita mi sono sfogato. Con Salvini non ci siamo ancora sentiti. Lo chiamerò forse stasera», ha detto Maroni.

«Fontana ha tre grandissime qualità: è di Varese, poi è milanista ed è avvocato. Scherzi a parte, Fontana ha fatto il sindaco e il presidente del consiglio regionale e sa cosa vuol dire governare. Ha due mesi di tempo per farsi conoscere e non la vedo difficile per lui» ha concluso Maroni.

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli