Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

NEL 2020

Il Salone dell'auto lascia Torino per Milano


Italia ed Estero
12 lug 2019, 10:40
L'inaugurazione del Salone del'auto dell'edizione 2019 a Torino - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

L'inaugurazione del Salone del'auto dell'edizione 2019 a Torino - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

Il Salone dell'auto lascia Torino per Milano. La decisione è una frustata sulla maggioranza M5s della città. La sindaca Appendino si dice «furiosa» per la decisione che «danneggia la città». Ma i suoi strali vanno anche a consiglieri della sua maggioranza e al vicesindaco Montanari, accusati di «autolesionismo» e di «dichiarazioni inqualificabili». «Senza sottrarmi alle mie responsabilità, mi riservo qualche giorno per le valutazioni politiche del caso», dice la sindaca.

Si svolgerà dunque in Lombardia dal 17 al 21 giugno 2020, la sesta edizione del Salone dell'Auto.  Con 54 case automobilistiche, 700.000 visitatori e oltre 2000 vetture speciali che hanno sfilato nel centro città, l'esposizione all'aperto si conferma pioniera di un nuovo concetto di Motor Show internazionale.

Il modello Parco Valentino ha anticipato e ispirato le recenti evoluzioni introdotte dai grandi Saloni internazionali: Ginevra, Detroit e Parigi hanno infatti annunciato saloni diffusi per la città e test drive di vetture elettriche per le prossime edizioni.

«Seguendo la nostra vocazione innovativa, abbiamo scelto per il 2020 di organizzare la sesta edizione in Lombardia in collaborazione con Aci. Sarà un grande evento internazionale, all'aperto e con una spettacolare inaugurazione dinamica a Milano nella giornata del 10 giugno 2020. Ringraziamo la Città di Torino per aver collaborato in questi 5 anni alla creazione di un evento di grande successo, capace di accendere sulla città i riflettori internazionali» annuncia il presidente Andrea Levy.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli