Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Italia ed Estero

ANCONA

È morto l’uomo che investì e uccise il ciclista Michele Scarponi


Italia ed Estero
13 feb 2018, 14:16

Michele Scarponi al Giro d'Italia 2016 - Foto Ansa/Claudio Peri

È morto a 58 anni l'artigiano che alla guida del suo furgone investì e uccise il ciclista 37enne Michele Scarponi il 22 aprile dell'anno scorso, mentre il campione si stava allenando nei pressi della sua città, Filottrano (Ancona). 

L'uomo - riportano i media locali - era malato da novembre e da mesi viveva nel rimorso di avere causato la morte di Scarponi, suo concittadino, che conosceva molto bene.

L'artigiano, indagato dalla Procura di Ancona per omicidio stradale, ha sempre detto di non avere visto il ciclista ad un incrocio.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli