Italia e Estero

Mulè (FI),lettera alla Federcalcio? Il mio emendamento va avanti

il vicepresidente della Camera Giorgio Mulè inaugurando questo pomeriggio - nel Corridoio degli atti parlamentari di palazzo San Macuto - la mostra: "L'insostenibile leggerezza dell'estero - Satira politica 1950 - 1991", quarant'anni di storia politica internazionale raccontata attraverso 130 vignette satiriche e documenti dell'Archivio Andreotti. Tra i temi: blocco occidentale e blocco sovietico, crisi internazionali, diplomazia senza confini, l'Europa. ANSA
il vicepresidente della Camera Giorgio Mulè inaugurando questo pomeriggio - nel Corridoio degli atti parlamentari di palazzo San Macuto - la mostra: "L'insostenibile leggerezza dell'estero - Satira politica 1950 - 1991", quarant'anni di storia politica internazionale raccontata attraverso 130 vignette satiriche e documenti dell'Archivio Andreotti. Tra i temi: blocco occidentale e blocco sovietico, crisi internazionali, diplomazia senza confini, l'Europa. ANSA
AA

ROMA, 11 LUG - "Questa lettera arriva per posta prioritaria prima di discutere un emendamento che, guarda un po', riguarda quei soggetti. Andremo a scoprire quanto sia fondata e a quando risale. Magari interverranno delle ulteriori cose nel corso del pomeriggio. Di certo il Parlamento va avanti, essendo un presidio di democrazia, e quindi discuteremo serenamente l'emendamento". Lo ha detto il deputato di Forza Italia Giorgio Mulè al margine della presentazione di un libro alla Camera commentando con i cronisti la lettera congiunta di Fifa e Uefa inviata alla Federcalcio, nella quale si ammonisce l'Italia per l'emendamento a sua prima firma. A chi chiede se l'emendamento possa andare avanti, Mulè risponde: "Altri vorrebbero fermarlo, l'emendamento va avanti perché deve andare avanti".

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia

Argomenti