Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Amministrative 2021

AMMINISTRATIVE 2021

Montirone, è corsa a tre con il centrodestra diviso

Redazione Web

Elezioni
Amministrative 2021
14 set 2021, 16:19
MONTIRONE AL VOTO: LA SCHEDA

È tris di candidati a Montirone per le prossime elezioni amministrative. I nomi in lizza sono Eugenio Stucchi, Filippo Spagnoli e Stefano Formenti.

Eugenio Stucchi è stato di parola. Ad aprile, quando il consiglio comunale gli aveva girato le spalle, consegnando Montirone nelle mani del commissario prefettizio, aveva detto: «Non finisce qui. Ci vediamo alle prossime elezioni». Spiega: «Sono qui perché prima degli squallidi interessi di pochi viene il mio paese. Non basta una pugnalata alle spalle per fermare chi è rimasto fedele a Montirone». Stucchi, che nel 2019 aveva vinto sotto le insegne del centrodestra unito, ha ancora la tessera della Lega. Ufficialmente, però, il partito di Salvini appoggia un altro candidato. Quindi il 3 e il 4 ottobre, sotto il nome dell’ex sindaco gli elettori non troveranno il simbolo della Lega. Troveranno, invece, quello di Fratelli d’Italia. Di più: la Lega non sostiene Stucchi, ma lo sostengono alcuni leghisti.

Quanto al programma, è ricco e corposo. Citiamo, partendo dalla scuola: «Realizzazione della nuova scuola Primaria, con annessa mensa; rifacimento delle coperture; sostituzione dei serramenti del Nido; adeguamento alla normativa disabili; efficientamento energetico di Nido e palestra scuola Secondaria». E poi: «Creazioni nuovi loculi al cimitero; riqualificazione del Centro sportivo; realizzazione di un Centro diurno per anziani; realizzazione, accanto alla nuova farmacia comunale, della Cittadella della salute, con ambulatori per i medici di base, ambulatori per medici specialisti e una sala che ospiterà il centro prelievi e il futuro centro vaccinale»..

L’ex assessore Filippo Spagnoli, 28 anni, laureato in Giurisprudenza, guida una compagine sostenuta da Lega, Forza Italia e da una Civica. Un centrodestra senza Fratelli d’Italia, insomma, che infatti sostiene un altro candidato. «Per la Lega - spiega in candidato sindaco - c’è l’ex vicesindaco Gianclair Corazzina, affiancato da Andrea Silvestri. Ma ci sono pure nuovi innesti, come Mauro Pagati, Lia Tavelli ed Enzo Pagani. Per Forza Italia ci sono Alessandro Castellini e Noemi Pegoiani. E poi c’è Idee per Montirone, una civica attiva da più di tre anni». Questo, continua Spagnoli, «ci fa capire quanto la nostra sia una lista di paese, basata sul valore delle persone». Quanto al programma, «ha l’ambizione di intercettare tutti i finanziamenti possibili per progettare il paese del futuro». Un programma che ha come obiettivo il benessere, la salute e la ricostruzione.

L’avvocato Stefano Formenti, trent’anni, completa il terzetto di candidati che a Montirone si contendono la poltrona di primo cittadino. Guida la lista civica «Viviamo Montirone», che nel logo non ha simboli di partito. Lui si definisce liberal-democratico e guarda principalmente al centrosinistra.  Quanto ai componenti della lista, «9 su 13 - precisa l’interessato - erano già candidati nel 2019 o in precedenti tornate elettorali: Ermanno Quaranta e Juri Bonomi sono stati consiglieri di maggioranza; Silvia Ghiroldi consigliere di opposizione; altri sono già stati candidati nel 2014 e nel 2019». Formenti precisa pure che «nella lista non ci sono presenze particolari».

Il programma? «Si parte dalla tutela ambientale e dallo sviluppo sostenibile - precisa Formenti -, che saranno i cardini su cui imperniare ogni scelta amministrativa, per arrivare alla creazione di un polo educativo-culturale e alla riqualificazione del centro sportivo e del cimitero, passando per la creazione di nuovi servizi ed il potenziamento di quelli esistenti. Centrali, infine, la riorganizzazione della macchina amministrativa, la trasparenza nei confronti dei cittadini e il dialogo con gli stessi». 

Punti di vista, tribuna elettorale: la puntata su Montirone e Bagnolo Mella

Fedeli a Montirone Stucchi sindaco

Eugenio Stucchi, Massimo Stellini, Vivian Zinesi, Angelo Porrini, Angelo Bonassi, Daniele Mafezzoni, Paola Biasi, Armanda Morello, Giuseppina Alberti, Alfonso Bono, Oscar Lorenzoni, Gianluca Macri, Simone Polotti.

Noi con voi

Filippo Spagnoli, Alessandro Castellini, Gianclair Corazzina, Irene Du Monsel, Marina Ghattas, Vittoria Lorena Guerini, Enzo Pagani, Maurizio Pagati, Noemi Pegoiani, Andrea Silvestri, Alberto Stanga, Lia Tavelli, Ylenia Zanesi.

Viviamo Montirone

Stefano Formenti, Juri Bonomi, Chiara Bonora, Sara Dabellani. Silvia Ghiroldi, Clarissa Guerandi, Marco Maffolini, Marco Marini, Matteo Martinelli, Massimo Mastruzzo, Pasquale Nardella, Domenico Perrupato, Ermanno Quaranta.

 

Articoli in Amministrative 2021

Lista articoli