Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Amministrative 2021

AMMINISTRATIVE 2021

Collebeato, confronto a due per le elezioni comunali

Redazione Web

Elezioni
Amministrative 2021
14 set 2021, 17:23
COLLEBEATO AL VOTO, LA SCHEDA

Per la fascia tricolore a Collebeato, sono due i contendenti che si sfideranno alle urne nella prossima tornata elettorale.

Angelo Mazzolini è l’amministratore scelto dall’Unione democratica per Collebeato per il dopo Trebeschi. Iscritto al Partito Democratico, lavora per A2A. Dal 2006 al 2011 è stato nel coordinamento dell’Unione Democratica per Collebeato e ha ricoperto la carica di consigliere comunale e assessore ai Servizi Sociali e alla Famiglia dal 2011 al 2016 e dal 2016 al 2021. Tra i promotori del Tavolo della pace di Collebeato istituito nel 2003, dal 1993 aderisce all’Azione Cattolica locale, della quale è stato presidente parrocchiale dal 2001 al 2007. «Con la nostra civica di centrosinistra ci presentiamo all’appuntamento elettorale per ottenere la fiducia e continuare un’azione amministrativa che pone al centro il valore della comunità - afferma Mazzolini -. Attorno all’idea di Comunità ruotano le tre parole chiave "persone, territorio e ambiente", che identificano gli ambiti principali sui quali intendiamo fondare il nostro impegno».

Tra i punti salienti del programma la stesura di uno studio di fattibilità per la valorizzazione in chiave socio-ricreativa di Santo Stefano, interessato da circa un decennio da una vertenza legale che ad oggi non ha ancora permesso di dare una destinazione d’uso al complesso storico.

A Collebeato, storica roccaforte del centrosinistra, Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia si presenteranno compatti alle elezioni. Sarà la lista Daminelli sindaco, che vede candidato alla carica di primo cittadino Marco Daminelli, a rappresentare il centrodestra. Laureato in Scienze dell’informazione all’Università di Milano, sposato e da sempre residente a Collebeato, il 54enne Daminelli lavora come manager per una multinazionale con sede nella provincia di Brescia.

Da rivedere, secondo Daminelli, la viabilità di collegamento verso Brescia, specialmente quella del ponte sul Mella «che mette in difficoltà le imprese artigianali e le piccole attività nella zona artigianale del paese, un’area che merita di essere valorizzata». Chi guiderà il paese «dovrà occuparsi dell’ex convento di Santo Stefano, ad oggi senza una destinazione, e dare una identità più marcata al centro La Porta del parco». Tra i temi caldi del programma, la salvaguardia di ambiente e territorio con il parco del Mella e quello delle Colline, dal momento che «abbiamo in casa dei gioielli che vanno valorizzati e protetti al massimo». Molto importante per Daminelli, il tema dello sviluppo di alcune aziende, in particolare nella zona artigianale. 

Unione democratica per Collebeato

Angelo Mazzolini, Paolo Manini, Chiara Bertoni, Gabriele Andreani, Paola Allieri, Fabio Bonetta, Stefania Cossi, Flaviano Capretti, Filippo Nicolini, Cinzia Turri Zanoni, Antonio Trebeschi, Elena Zubani.

Daminelli Sindaco

Marco Daminelli, Samantha Procida, Michela Salvi, Giampietro Calovini, Samuele Linetti, Maggio Vincenzo, Alessandra Veronesi, Francesca Cadei, Andrea Turra, Matteo Bonizzardi, Paolo Prestini, Jacopo Massetti.

 

Articoli in Amministrative 2021

Lista articoli