Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Amministrative 2021

AMMINISTRATIVE 2021

Artogne, sfida a due per la poltrona di sindaco


Elezioni
Amministrative 2021
14 set 2021, 12:01
ARTOGNE AL VOTO: LA SCHEDA

In vista delle prossime elezioni amministrative, sono due le liste di candidati a Artogne.

Per la lista civica «Artogne, Piazze e Acquebone» sostenuta da Lega e Fratelli d’Italia, che si ripresenta candidando il sindaco uscente Barbara Bonicelli, la parola chiave è continuità. Laureata in psicologia, prima di entrare in politica Barbara Bonicelli ha insegnato in un istituto superiore in Valle Camonica ed esercitato la libera professione di psicoterapeuta. 

Sul piano programmatico «l’intenzione - dichiara Bonicelli - è completare le opere iniziate e portare a termine quelle già finanziate, mettere in sicurezza e ristrutturare gli edifici scolastici quali l’asilo, la materna e la scuola media, ma anche apportare alcune piccole modifiche a sostegno della rete sociale di supporto alle famiglie con fragilità e porre l’attenzione sulle infrastrutture e le modalità per far sì che tutti possano avere più opportunità di fare sport. Molto è stato fatto e tanto c’è ancora da fare, vogliamo andare avanti a risolvere le criticità del territorio».

Punti di vista, tribuna elettorale: la puntata su Esine e Artogne

«Credo nel volontariato e nell’associazionismo come strumenti di sostegno e crescita del paese e delle persone». Assessore ai Lavori pubblici uscente, il nuovo candidato sindaco Giuseppe Andreoli si è presentato a sorpresa a queste Amministrative con la lista civica «Cambiamo Artogne». Imprenditore edile, 77 anni, Giuseppe Andreoli è nato e cresciuto ad Artogne. 
Il programma tocca le problematiche più disparate. Dalla riorganizzazione degli uffici comunali, dove c’è la volontà di migliorare il servizio alla cittadinanza tramite l’attivazione di nuovi strumenti di comunicazione, alle manutenzioni delle strade, sfalci e abbellimento dell’arredo urbano con una revisione di tutti i parchi giochi.

«Prevediamo un progetto di rilancio e rinascita con frazioni storiche da riqualificare e Montecampione, vista spesso solo come un problema, che grazie a scelte importanti e coraggiose può trovare una nuova identità e nuovi stimoli che possono fare bene alla località». Un progetto che passerebbe in primis dalla manutenzione delle strade tra capoluogo di Artogne, Piazze, Acquebone e Montecampione, ma anche dall’individuazione di nuovi percorsi per mountain bike, il recupero dell’antica viabilità montana e lo sviluppo di un percorso turistico guidato. 

 

Artogne, Piazze e Acquebone

Barbara Bonicelli, Roberto Arrigoni, Fabio Cantoni, Gualtiero Cotti Cometti, Paolo Cotti Cottini, Eleonora Fontana, Marco Franzoni, Cristina Lorenzetti, Alessandro Martinelli, Mario peluchetti, Lino Ravelli, Cinzia Sertori, Roberto Spagnoli.

Cambiamo Artogne

Giuseppe Andreoli, Cristian Sterni, Lara Falapuppi, Giuseppe Quetti, Claudio Ottelli, Giuseppe Anguissola, Federica Peluchetti, Ornella Lidia Ottelli, Fabio Sanzogni, Fabrizio Andreoli, Mattia Conti, Elisabetta Domestici, Cristian Cotti Cominetti.

 

Articoli in Amministrative 2021

Lista articoli