Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Amministrative 2021

AMMINISTRATIVE 2021

A Collio il voto è un affare di famiglia: la zia sfida la nipote

Barbara Fenotti

Elezioni
Amministrative 2021
23 set 2021, 09:32
In una foto aerea, una veduta panoramica di Collio - © www.giornaledibrescia.it

In una foto aerea, una veduta panoramica di Collio - © www.giornaledibrescia.it

Sarà una sfida elettorale che si giocherà tutta in famiglia quella in programma a Collio il 3 e 4 ottobre. Ad affrontare alle urne il sindaco uscente Mirella Zanini, amministratrice di lungo corso a capo della lista La Genziana, ci pensa la giovane nipote Claudia Zanini con la civica Uniti per Collio. «Mirella è la sorella di mio papà - spiega Claudia -. Io lavoro e vivo a Brescia, amo la politica ma soprattutto il bene della mia terra natia, ecco perché mi sono candidata e preciso che questa non è una sfida tra parenti, bensì il modo più concreto di pensare al bene del nostro paese in sinergia».

Parrebbe quindi scongiurato il rischio di un possibile commissariamento del comune dovuto all’eventuale non raggiungimento del quorum. Condizione, quella dell’arrivo del commissario prefettizio, che il paese valtriumplino si era già trovato a vivere concretamente dall’agosto 2010 al maggio del 2011, quando una spaccatura all’interno della maggioranza aveva decretato la caduta dell’Amministrazione guidata dalla stessa Mirella Zanini, eletta poco più di un anno prima. Quando i colliensi vennero nuovamente chiamati alle urne nel maggio del 2011, la maggior parte di loro diede nuovamente la propria preferenza alla Zanini, che da allora è stata rieletta per un ulteriore mandato.

Ora, con la fascia tricolore indossata da dieci anni, il primo cittadino tornerà a correre per le comunali e a sfidarla sarà la nipote Claudia. Ciò che balza all’occhio leggendo i programmi elettoriali redatti dalle due liste è la dovizia di particolari presenti all’interno di quella capitanata dall’attuale primo cittadino, che in un lungo elenco puntato mette nero su bianco interventi e opere di cui il paese, le frazioni e i piccoli centri hanno bisogno. Tra questi troviamo, per citare solo alcuni esempi, il recupero della struttura in area Fornaci come centro polivalente e casa delle associazioni, la realizzazione di nuova strada di collegamento di cascina Clodona con Campei e la ricerca di finanziamenti per la sostituzione della seggiovia Collio-Roccolo Crispe.

Tra i temi caldi dell’altra lista ci sono il potenziamento della differenziata, l’installazione di nuove bacheche informative nelle frazioni e la volontà di garantire l’ambulatorio medico in comodato d’uso gratuito. La sfida zia contro nipote si giocherà tutta alle urne.

Articoli in Amministrative 2021

Lista articoli