Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

L'IDEA

Il progetto Duferco per le grandi navi fuori da Venezia


Economia
11 lug 2019, 07:52
Il rendering: il Venis Cruise 2.0 propone quattro attracchi alla Bocca di Lido per parcheggiare le navi - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il rendering: il Venis Cruise 2.0 propone quattro attracchi alla Bocca di Lido per parcheggiare le navi - Foto © www.giornaledibrescia.it

C’è anche un importante pezzo industriale di Brescia in corsa per i progetti tesi a tener lontano dal Canal Grande a Venezia le grandi navi: Duferco - gruppo siderurgico presieduto dal genovese Antonio Gozzi presente in quattro stati europei con dieci siti produttivi di cui cinque a Brescia - attraverso la controllata Duferco Engineering, insieme con la società dell’ex viceministro dei trasporti Cesare De Piccoli, aveva presentato il progetto “Venis Cruise 2.0” che ha  recentemente incassato una sentenza del Tar a suo favore.

Obiettivo la costruzione di un terminal a Bocca di Lido per evitare alle grandi navi di entrare in laguna senza ridurre il business e senza che i turisti rinunciassero a godere delle bellezze di Venezia. 


Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in formato digitale.
 

Articoli in Economia

Lista articoli