Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

L'OPERAZIONE

Il gruppo Gnutti Carlo ha acquisito l’austriaca Tcg Unitech


Economia
16 nov 2018, 17:53
Il presidente  Pier Carlo Gnutti col figlio Mario e  Paolo Groff - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il presidente Pier Carlo Gnutti col figlio Mario e Paolo Groff - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il gruppo Gnutti Carlo cresce ancora e dà vita, dopo le due divisioni powertrain e metalli leggeri, ad una terza area produttiva: lo fa dopo aver acquisito a fine ottobre il 100% delle azioni di Tcg Unitech Group di Kirchdorf an der Krems in Alta Austria, attiva nella pressofusione di componentistica in alluminio per l’automotive, nello stampaggio a iniezione e nelle pompe di raffreddamento e lubrificazione.

Fondato nel 1920, tra le più dinamiche realtà del panorama italiano (e non solo) dell’automotive, Gnutti Carlo è ai primi posti nel mondo nella produzione di componentistica ad alta precisione per motori stradali, agricoli, marini e per macchine edili, occupando 2.500 collaboratori in tre continenti nei quali l’azienda bresciana è presente in nove paesi diversi con siti produttivi in Italia, Svezia (3 impianti), Gran Bretagna, Usa, Canada, Cina (due impianti), India e Repubblica Ceca, che nel 2017 hanno generato un fatturato di 428 milioni di euro, in crescita del 17% e con un ebitda di 73 milioni.

 

Articoli in Economia

Lista articoli