Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

AUTOMOTIVE

Fonpresmetal Gap passa all’indiana Endurance Overseas


Economia
10 gen 2019, 08:27
Il sito di Bione della Fonpresmetal - Foto © www.giornaledibrescia.it

Il sito di Bione della Fonpresmetal - Foto © www.giornaledibrescia.it

La qualità, l’eccellenza e il kow how da soli non bastano per competere nel complesso settore della componentistica automotive. Ci vogliono anche grandi numeri. È soprattutto questo il senso dell’operazione che ha portato la piccola (ma eccellente) Fonpresmetal Gap spa di Bione nelle braccia del colosso indiano Endurance Technologies ltd, fornitore globale nel settore automotive quotato al National Stock Exchange of India.

La società valsabbina, guidata da Luca Ghidini, occupa 90 dipendenti ed è specializzata nella produzione di componenti pressofusi di alluminio, in particolare pompe vuoto, pompe olio e sistemi sterzanti. L’azienda venne fondata nel 1936 da nonno Angelo Ghidini e rappresenta un esempio virtuoso di rilancio aziendale dopo la crisi del 2013 (ed il concordato in continuità).

Il risanamento e la crescita l’ha resa competitiva, fino a diventare tra i fornitori chiave del gruppo Endurance per i componenti pressofusi di alluminio molto complessi (tra i clienti della società c’è anche il Gruppo Bosch). Nel 2017 Fonpresmetal Gap ha segnato ricavi intorno ai 26,2 milioni di euro, in crescita rispetto ai 25 milioni del 2016; ed un utile netto ci circa mezzo milione di euro.

In crescita anche il 2018 con il fatturato che ha superato i 27 milioni di euro. La cessione è stata ufficializzata lunedì 7 gennaio. Endurance Overseas ltd, società veicolo per gli investimenti strategici all’estero del colosso indiano, ha acquisito il 100% di Fonpresmetal Gap per un valore che, secondo le indiscrezioni non confermate dall’azienda, si aggira attorno agli otto milioni di euro.

Advisor della società valsabbina il commercialista Attilio Bonetti (Studio Bonetti & Associati di Brescia). Contestualmente, con assemblea straordinaria è stata deliberata la variazione del nome della società: Endurance Castings spa. Al timone dell’azienda resta Luca Ghidini, in qualità di amministratore delegato, affiancato dall’intero management.

Il colosso indiano. Fondato nel 1986, Endurance Technologies è oggi uno dei principali fornitori di componentistica per automotive. Il gruppo opera con 18 stabilimenti in India e otto in Europa (sei in Italia e due in Germania), con un giro d’affari consolidato di 730 milioni di euro nel 2016 e oltre 5.000 dipendenti nel mondo.

Ha iniziato a investire in Europa nel settore della componentistica in alluminio, e in particolare nei getti di leghe leggere, a partire dal 2006 acquisendo due società del settore, una in Germania - Amann Druckguss Gmbh - e in Italia con la Fondalmec spa di Torino. Oggi le attività europee, focalizzate sulle linee di prodotto dei comparti powertrain, sospensioni e componenti del corpo vettura, rappresentano il 30% del fatturato del gruppo. Endurance si configura quindi come un partner industriale forte; che ha strategicamente messo un piede nel Bresciano, ed ha intenzione di investire e fare crescere la piccola azienda valsabbina.

Articoli in Economia

Lista articoli