Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Arriva Stilly, l’avatar che ti rifà il look


Economia
23 feb 2014, 15:30

Ha grandi occhi scuri con ciglia allungate da una sapiente passata di rimmel. Ecco come si presenta sul suo sito. «Ciao amici, mi chiamo Stilly, sono una giornalista con la passione per la moda. Di professione faccio la stylist! Vivo tra Milano, Parigi e New York… On line. La mia casa è il world wild web! Qui coltivo ciò che amo: persone, viaggi, libri e… moda».

Una persona in carne ed ossa? Non proprio. Stylly è la prima personal stylist virtuale. Il suo cachet? Non esiste. Le sue prestazioni sono totalmente gratuite. Ma andiamo con ordine. Stilly nasce dall’intuizione di due giornaliste bresciane Camilla Buffoli, 32 anni di Corte Franca, e Federica Malvicini, 30 anni di Offlaga diventate amiche e poi colleghe al tempo dell’università.

Dopo anni di gavetta nel settore della comunicazione, le due giovani decidono di mettere a frutto conoscenze e competenze e dare vita a un business online. «Stilly è una stylist gratuita, questa è la prima grande novità, non esistono precedenti simili sul web» racconta Federica.

«All’inizio siamo partite in modo un po’ sperimentale, il nostro blog è nato durante le pause di lavoro, - prosegue Camilla -. In meno di un mese, però ci siamo accorte che la nostra idea piaceva non solo da noi tanto che abbiamo contatti anche dal Giappone. Il primo passo, dopo alcuni mesi di ricerca e riflessione, è stato quello di aprire www.whatstylewant.com, un blog più strutturato che fornisse, tramite l’avatar Stilly, un servizio di consulenza di stile gratuito per l’utente».

In poche settimane, l’unicità e l’originalità del servizio è diventata virale, portando migliaia di persone da tutto il mondo sul sito. Ecco l’esigenza trasformare il blog in una piattaforma bilingue. Tanto è bastato e in pochi mesi il flusso di internauti, appassionati di moda o semplici curiosi, si è decuplicato.

Ad oggi più di 50mila persone seguono i consigli di Stilly. Il servizio è offerto 24 ore su 24. Le modalità sono semplici: l’utente invia una mail a Stilly, nella quale specifica l’occasione per cui vuole essere vestito, il budget a disposizione e le misure. Entro 24 ore riceve un outfit completo con i link diretti per l’acquisto dei singoli componenti: abito, scarpe, borse.

La Rete ha promosso il servizio di personal stylist e le due ideatrici hanno inziato a chiudere i primi contratti importanti con e-shop internazionali e negozi sul territorio.

In questo modo, generando un utile sulle vendite relative ai prodotti del sito, hanno potuto continuare a garantire ai lettori il servizio gratuito.

Il sito è arricchito ogni giorno da un lavoro costante di pubblicazione di post e le idee nuove non mancano, anzi, sono in perenne evoluzione.

Le rubriche presenti spaziano dal «Perfect gift» (il regalo perfetto) al «Your outfit» (il tuo abbinamento per uscire), che si alimenta grazie agli utenti, che inviano la foto del proprio look.
La vera cifra distintiva? Ancora una volta ce lo dice Stilly. «La vera rivoluzione? È totalmente gratuita. Voglio che la moda sia per tutti. E che tutti possano permettersi un servizio personalizzato senza dover sborsare una fortuna». Non resta che provare.
Daniela Affinita

 

Articoli in Economia

Lista articoli