Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

LUTTO

Addio a Luigi Odolini, con i fratelli ha fatto grande Italmark


Economia
12 feb 2019, 09:23
Italmark  © www.giornaledibrescia.it

Italmark © www.giornaledibrescia.it

A conclusione di una malattia durata quattro mesi è mancato ieri Luigi Odolini, con i fratelli alla guida di Italmark, gruppo bresciano di grande distribuzione. Per la famiglia una perdita che va ad aggiungersi a quelle dei fratelli Mari, un anno fa, e di Giuseppe Odolinideceduto il giorno dopo la sorella.

«Era il più allegro, il più gioviale, quello con il carattere più aperto e quindi quello che in compagnia sapeva stare meglio di tutti». Così Rino Odolini ricorda il fratello Luigi, 77 anni, sposato, padre di 2 figli e felice nonno di 4 nipoti.

In azienda aveva iniziato in giovinezza ad occuparsi della cartellonistica, quando il marketing era fatto ancor in house e non aveva ancora toccato i picchi che, nelle stagioni a venire, i virtuosismi della creatività avrebbero raggiunto: erano gli anni in cui la famiglia Odolini stava ponendo le solide basi su cui si sarebbe sviluppata con successo una proposta commerciale che aveva il suo primo quartier generale in via Massimo D’Azeglio e che, passo dopo passo, si sarebbe nel tempo - con le idee ed il lavoro - sviluppata in città, in provincia ed anche fuori provincia, senza mai smarrire il carattere di una coesa e solida familiarità fatta di nove fratelli, di cui Luigi era il sesto, e senza mai cedere al richiamo di alleanze con i grandi gruppi stranieri.

Solamente negli ultimi tempi Luigi Odolini aveva rallentato la presenza in azienda in cui aveva sempre seguito l’area degli acquisti.

L’addio giovedì 14 alle 10,30 nella chiesa di San Gaudenzio in via Lama a Mompiano, partendo dalla casa di via Taramelli 24. Luigi verrà seppellito al cimitero della Stocchetta.

Articoli in Economia

Lista articoli