Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

L'ARRESTO

Spaccio ai giardinetti, nei guai per mezzo etto di eroina


Brescia e Hinterland
11 gen 2019, 18:50
Spaccio di droga (archivio) -  © www.giornaledibrescia.it

Spaccio di droga (archivio) - © www.giornaledibrescia.it

Un pusher giovanissimo in manette. E mezzo etto di eroina nelle mani degli agenti della Locale. È il risultato dell’intervento portato a termine l'altroieri dal personale del comando di via Donegani.

Agenti in borghese e su auto civetta hanno notato i movimenti sospetti di un tunisino di 19 anni. Il ragazzo ha raggiunto un’area verde chiusa al pubblico in via Sorbana dove ha nascosto un sacchetto vicino a una pianta per poi far ritorno in via Milano. Salvo poi tornare sui suoi passi pochi istanti più tardi.

Il che è bastato a far scattare i sospetti gli agenti. Vistosi inseguito, il giovane è balzato a bordo di un'auto guidata da un italiano che lo attendeva nei pressi. Il veicolo si è diretto verso la tangenziale Ovest, dove è stato fermato dalla pattuglia.

Vano il tentativo del tunisino di balzare giù dall'auto gettando l'involucro che contenva 7 grammi di eroina. Gli uomini della Locale lo hanno raggiunto e sono riusciti a bloccarlo nonostante cercasse di divincolarsi. Con sé il ragazzo aveva anche un taglierino e una bomboletta spray al peperoncino. Nell'area verde di via Sorbana meta dell'andirivieni del magrebino, infine, gli agenti hanno trovato altri 43 grammi e mezzo di eroina e 300 euro in contanti. 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli