Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

RITO

Quattromila sikh in processione per le vie di Castenedolo

Elisa Cavagnini

Brescia e Hinterland
12 apr 2022, 10:26
Partenza e arrivo al tempio di Castenedolo - © www.giornaledibrescia.it

Partenza e arrivo al tempio di Castenedolo - © www.giornaledibrescia.it

Una processione lunga e coloratissima, che sa di lontano. Le vie della frazione Alpino hanno ospitato, domenica, la festa più importante per i sikh.

Oltre 4mila sono arrivati a Castenedolo da diverseparti della Lombardia e hanno marciato lungo le strade della zona industriale con partenza e arrivo al tempio sacro di via Maestri del Lavoro. Cosa si festeggia? «Il 323° compleanno della nostra religione - spiegano dal centro culturale Baba Buddha Ji Sewa Society -, che ricordano con devozione che il sikhismo ebbe inizio nella regione del Punjab nel 1699».

E così ci si raduna sotto il segno della tradizione: danze, abiti tipici, arti marziali che diventano balli, musica, cibi speziati e fiori coloratissimi che vengono lanciati dai carri allestiti a festa, tra gli elementi caratterizzanti di una celebrazione che ha riunito uomini, donne e bambini.

E, come tradizione vuole, viene anche fatta una donazione: «Ringraziamo di cuore la comunità sikh - hanno detto dal Municipio -, per aver donato mille euro per il sostegno dei profughi ucraini. È da questi gesti di altruismo che si consolidano i legami tra i popoli».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli