Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Brescia e Hinterland

IN ATTUAZIONE DEL PATTO NAZIONALE

In Prefettura un tavolo per dialogare con l'Islam


Brescia e Hinterland
7 dic 2017, 17:44

Il Prefetto Vardè

E’ stato costituito in Prefettura un tavolo interreligioso con il mondo islamico. «Finalizzato a rafforzare il dialogo con le comunità islamiche provinciali, in attuazione del Patto nazionale con l’Islam, stipulato nel febbraio scorso tra il Ministero dell’Interno e alcune delle Associazioni maggiormente rappresentative del mondo islamico» ha fatto sapere attraverso una nota la Prefettura di Brescia.

All’incontro hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni islamiche maggiormente rappresentative nel territorio provinciale.

Dopo un costruttivo confronto sulle problematiche emergenti delle comunità islamiche, il prefetto Annunziato Vardè ha stabilito la costituzione del  Tavolo interreligioso, chiamando a farne parte l’Amministrazione Comunale di Brescia, l’Ufficio Scolastico Provinciale, la Diocesi, le quattro associazioni islamiche provinciali (rappresentative delle associazioni nazionali che hanno sottoscritto il Patto nazionale con l’Islam), nonché il Coordinamento dei Centri Culturali Islamici.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli