Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Brescia e Hinterland

REZZATO

Gufo si impiglia nella rete: liberato, torna subito a volare


Brescia e Hinterland
12 gen 2018, 06:20

Avviluppato. Il gufo nella rete

A dare l’allarme un passante che martedì all’imbrunire aveva notato un bellissimo esemplare di gufo reale, impigliato in una delle porte da calcio, utilizzate dai ragazzi della colonia estiva sul monte Regogna a Rezzato.

In men che non si dica Carabinieri e Polizia Locale sono intervenuti per liberare l’animale. Il grande gufo, alto più di 80 centimetri e con un’apertura alare di un metro e mezzo, probabilmente non aveva visto la «trappola» o semplicemente aveva volato troppo basso. Dopo averlo delicatamente immobilizzato, gli agenti hanno tagliato le maglie della rete, ridonando la libertà al rapace che si è subito alzato in volo.

Non è la prima volta che a Rezzato si vede il gufo reale, che nidifica in qualche anfratto delle cave dismesse.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli