Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

VISITA A SORPRESA

Casoncelli e stracciatella di Lodrino conquistano Joe Bastianich


Brescia e Hinterland
13 nov 2017, 15:08
Su Facebook. Bastianich con Andrea Ronconi, sulla pagina fb dei «Dù»

Su Facebook. Bastianich con Andrea Ronconi, sulla pagina fb dei «Dù»

Se il contesto fossero stati gli studi televisivi del programma «Masterchef Italia», il ristorante bresciano «I dù de la contrada» sarebbe stato promosso a pieni voti. Già, perché ieri a pranzo il locale di contrada del Carmine ha avuto l’onore e l’onere di ospitare a sorpresa il celebre imprenditore della ristorazione Joe Bastianich, noto al grande pubblico per essere dal 2011 uno dei tre severissimi giudici del programma di cucina in onda su Sky. Ma stavolta non è volato nessun commento del tipo «Vuoi che muoro?».

Piuttosto, la soddisfazione, per i titolari e i responsabili della cucina, di aver convinto uno dei volti noti della ristorazione internazionale. Interpellato sul curioso accadimento, Matteo Frassine - responsabile della cucina dell’osteria bresciana - ha confermato: «Joe Bastianich è stato da noi a pranzo. Inizialmente ha ordinato un timballo di scarola con crema di fave, polpettine di cavallo con salsa alle mele, bocconcini di tartare di fassona, e stracciatella di Lodrino con insalatina autunnale». Ma non si è fermato qui, evidentemente convinto dai primi assaggi.

Per quanto riguarda i primi piatti, infatti, Bastianich ha scelto di raddoppiare: «Spaghetti con 'nduja, stracciatella, nocciole e limone, e ovviamente i casoncelli classici alla bresciana. Il tutto accompagnato da una bottiglia di Rebo» ha concluso Frassine.

Terminato il pranzo, Bastianich ha fatto vivissimi complimenti alla cucina, al locale e a tutto il giovane e dinamico personale. Prima di andarsene - smartphone alla mano - c’è stato ovviamente il tempo per scattare qualche selfie di rito e foto ricordo da postare sui social network.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli