Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LOGGIA E TAR

Accolto il ricorso: la Metropolitana ora spera nei fondi


Brescia e Hinterland
5 dic 2016, 18:32
descrizione immagine

Il TAR ha accolto provvisoriamente il ricorso presentato dal Comune di Brescia contro la decisione di Regione Lombardia di escludere la metropolitana di Brescia dalla ripartizione dei fondi destinati al trasporto pubblico locale, che, calcolati sulla base dei chilometri percorsi, ammonterebbero a circa 17 milioni di euro l’anno. Con l’ordinanza emessa il 23 novembre scorso e depositata oggi, il Tar ha imposto alla regione di riesaminare i propri provvedimenti, previa convocazione, entro 30 giorni, di un’apposita conferenza di servizio con il comune di Brescia, Brescia Mobilità ed agenzia del Tpl.

La Loggia si era rivolta al tribunale amministrativo nel maggio scorso ritenendo illegittima e priva di fondamento l’esclusione dell’infrastruttura dalla ripartizione dei fondi, che contribuirebbero in maniera significativa alla copertura dei costi. 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli