Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

NELLA BASSA

Visite al castello di Padernello nella lingua dei segni


Bassa
16 apr 2018, 06:20

Maniero. C’è la mostra di Lusetti

A partire da questo mese, gli splendori del quattrocentesco maniero di Padernello saranno accessibili anche ai non udenti e agli ipoudenti segnanti.

Ieri, il 9 giugno, l’8 settembre e il 13 ottobre, dalle 15 alle 17, l’operatrice culturale museale e segnante bilingue italiano-Lis, Silvia Moretti, condurrà visite guidate in Lis (la lingua dei segni italiana) per tutti coloro che vorranno immergersi tra le stanze antiche del castello, in un viaggio tra storia, arte e cultura.

Un percorso che comprende anche l’esposizione dedicata allo scultore bresciano Domenico Lusetti, di cui il castello di Padernello ospita più di centro opere fino al 30 novembre.

L’artista, dalle sponde del fiume Oglio, ha portato il suo messaggio fino a New York, Berlino, Parigi, Zurigo e Londra. Il costo del biglietto, comprensivo di visita guidata al castello e alla mostra di Lusetti, è di 7 euro, gratuito per i minori di 12 anni.

Prenotazione obbligatoria. Info: 030 9408766, info@castellodipadernello.it, www.castellodipadernello.it

Articoli in Bassa

Lista articoli