Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'ARRESTO

Tenta il furto nel deposito, bloccato dai carabinieri


Bassa
11 giu 2019, 10:43
Ladro (immagine simbolica) - © www.giornaledibrescia.it

Ladro (immagine simbolica) - © www.giornaledibrescia.it

Ha danneggiato le porte, divelto i sensori dell’allarme, distrutto la centralina di chiamata e forzato gli schedari degli uffici. Poi ha caricato decine di attrezzi e piccoli macchinari su un furgone e danneggiato l’accensione per provare a metterlo in moto. Ma non è riuscito a portare via nulla.

È fallito per il tempestivo intervento dei carabinieri di Isorella il tentativo di furto ai danni del magazzino comunale di Montichiari che si trova in un capannone di via Trieste. In manette è finito un 32enne rumeno che vive e lavora a Montichiari, già conosciuto alle forze dell’ordine, che attorno all’una di sabato notte si è introdotto nel deposito. Quando è scattato l’allarme i carabinieri hanno bloccato con l’auto di servizio l’unica via di accesso e hanno poi setacciato il capannone fino a quando non hanno individuato e bloccato il ladro.

Gli utensili da lavoro erano accatastati e il furgone era già stato manomesso per partire. L’arresto è stato convalidato e per lui è stata disposta una pena di 10 mesi che è poi stata sospesa.

Articoli in Bassa

Lista articoli