Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

MACLODIO

Picchia la moglie davanti ai figli e le taglia le gomme dell'auto


Bassa
23 apr 2018, 17:57
PICCHIA LA MOGLIE, IN MANETTE

Un dramma consumato tra le mura di casa e sotto gli occhi di due bimbi, incolpevoli spettatori delle percosse inflitte dal padre - un 45enne italiano - alla madre, una donna di 40 anni. É stata proprio la donna che al culmine dell'ennesimo litigio, dopo essere stata colpita dal marito con un pugno sotto gli occhi dei due figli di 8 e 14 anni, ha trovato il coraggio per chiedere aiuto e allertare i Carabinieri.

Sono stati i militari della Stazione di Trenzano a giungere in suo soccorso, nell'abitazione di Maclodio. Non senza incappare nei tentativi di ostacolare l'intervento da parte dell'uomo, che gli investigatori hanno trovato in evidente stato di agitazione. Minacce e spintoni rivolti al personale dell'Arma hanno aggravato la sua posizione: alle accuse di maltrattamenti in famiglia, violenza privata, lesioni personali, si è aggiunta la contestazione di resistenza a pubblico ufficiale.

Non solo: i carabinieri hanno potuto appurare come il 45enne - che già aveva mandato in frantumi diverse suppellettili nei fumi della lite - avesse tagliato le gomme dell'auto della donna al fine di impedirle di allontanarsi: quanto basta per un'ulteriore accusa di danneggiamento.

Da ultimo, perquisendo l'auto di famiglia, i militari hanno rinvenuto anche 26 grammi di eroina, valsi all'uomo la denuncia per detenzione di droga a fini di spaccio. L'uomo è stato arrestato, provvedimento già convalidato dal gip.

Articoli in Bassa

Lista articoli