Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

MANERBIO

Ospedale, nuovo macchinario grazie ad Adamo


Bassa
12 set 2018, 08:35
Otorinolaringoiatria. Zanetti e  a dx Giuseppe Colosini presidente Adamo

Otorinolaringoiatria. Zanetti e a dx Giuseppe Colosini presidente Adamo

Il reparto di otorinolaringoiatria dell’ospedale di Manerbio, diretto da Livio Zanetti, da alcuni giorni, grazie alla donazione dell’associazione Adamo, dispone di un nuovo fibrolaringoscopio. Il macchinario consente di migliorare ulteriormente la qualità dell’assistenza offerta nell’ambito dell’ambulatorio video-endoscopico, dedicato ai controlli periodici dei pazienti con patologia oncologica faringo-laringea, attivo da tempo nel presidio ospedaliero della Bassa.

Come sottolinea il direttore generale Peter Assembergs «Adamo riserva sempre una grande attenzione al nostro ospedale e di conseguenza alle persone che si rivolgono ai nostri professionisti. Ogni donazione rappresenta un gesto di attenzione che ha un valore intrinseco, che va decisamente oltre il valore economico della singola apparecchiatura ed è un riconoscimento importante per tutto il presidio».

Strumento prezioso. Il primario del reparto Livio Zanetti spiega come «la videoendoscopia consenta oggi di valutare la vascolarizzazione delle lesioni sospette ed è la miglior procedura per seguire nel tempo, con efficacia, le persone che operiamo. Data la patologia di base, queste devono essere valutate con particolare attenzione per un periodo di almeno cinque anni, così da evidenziare precocemente l’insorgenza di nuove problematiche che vanno affrontate e risolte con rapidità». Negli ultimi anni, nel reparto dell’ospedale manerbiese, si è registrato un significativo incremento dei casi oncologici trattati con microchirurgia conservativa endoscopica con laser CO2. Questo ha reso indispensabile la creazione di un ambulatorio videoendoscopico dedicato al loro cura. Attualmente sono oltre duecento i pazienti che vengono tenuti costantemente sotto monitoraggio.

Articoli in Bassa

Lista articoli