Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CAINO

«Gamba bùna trail», Manirafasha e Naru dominano


Valtrompia e Lumezzane
17 lug 2017, 11:29

Il nome è eloquente: vince chi corre e resiste di più.

Al via 550 atleti, di cui ben 413 nella prova competitiva, 20 gradi di temperatura e un cielo azzurro con qualche nuvola sono stati gli ingredienti del secondo «Gamba Buna Trail», gara di corsa in montagna sui 10 chilometri, con 600 metri di dislivello positivo, quinta tappa del Grand Prix Valle Sabbia e Alto Garda. Primien Manirafasha (43’50") e Ana Nanu (56’02") sono i degni vincitori di un trail di elevato livello che un anno dopo l’esordio ha già aumentato del 50% il numero dei partecipanti: furono 280 nel 2016. Alle spalle del ruandese Manirafasha, il connazionale Jean Baptiste Simukeka (44’44"), mentre la terza piazza è stata appannaggio dell’italiano Neka Crippa, che ha chiuso in 48’01". È stata gara a quattro da subito, con Manirafasha, Simukeka, Crippa e Lollo che hanno imposto un ritmo micidiale. La svolta verso il sesto chilometro, quando in salita Manirafasha ha preso 30" su Simukeka e Crippa, con Lollo già staccato di circa due minuti.

Domenica prossima il Grand Prix di corsa in montagna Valle Sabbia e Alto Garda si chiuderà con l’ultima prova, la durissima Bagolino Alpin Run, sesta e decisiva tappa che assegnerà gli ambiti titoli. 

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli