Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

SICUREZZA

Concesio, quattro gruppi sono pronti a vigilare sui quartieri 


Valtrompia e Lumezzane
20 mar 2017, 11:26

Quattro gruppi sono pronti a partire e altri ne nasceranno a breve. A Concesio i cittadini si stanno organizzando per rendere più sicuri i loro quartieri e collaborare per difendere le loro case. «Fino ad ora - spiega il presidente del Consiglio comunale, Daniele Corini, che dal sindaco ha ricevuto le deleghe alla Sicurezza - una ventina di persone ha già aderito all’associazione Controllo di vicinato. Ma abbiamo già in programma un altro incontro con i nostri carabinieri e la Polizia locale perché le adesioni stanno crescendo».

Il gruppo, composto generalmente da cinque, sei persone, ha un referente che coordina gli avvisi e mantiene i contatti con le forze dell’ordine. Le regole da seguire sono semplici ma precise: studiare anzitutto i punti deboli dei propri quartieri o delle proprie vie, per esempio un lampione fulminato o un’area troppo buia, ma soprattutto annullare le parti vulnerabili delle proprie case, quelle che magari utilizziamo noi per entrare quando abbiamo dimenticato le chiavi; preoccuparsi dei propri vicini e avvisarli quando si parte per le vacanze; utilizzare la tecnologia, ma senza esagerare. L’uso di WhatsApp è il modo più semplice e veloce per comunicare, ma taglia fuori gli anziani, spesso i più a rischio in questi casi.

 

Articoli in Valtrompia e Lumezzane

Lista articoli