Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

SERLE

Motocross, arresto cardiaco dopo la gara: salvato dai volontari


Valsabbia
18 apr 2017, 08:07

Motocross a Serle in una foto d'archivio - © www.giornaledibrescia.it

Stava parlando con gli altri concorrenti, dopo aver disputato una manche della gara interregionale Uisp di motocross in corso ieri, giorno di Pasquetta, all'impianto di Serle. Quando all'improvviso ha accusato un malore ed è crollato a terra. 

Sono stati attimi da brivido in una giornata in cui non erano mancati piccoli imprevisti, di quelli che chi ama le due ruote da sterrato mette in conto: qualche contusione e qualche caduta sono quasi fisiologiche. Ma la situazione si è capito subito che era seria quando il pilota - un 50enne bresciano - è stato colto da quello che si è appreso poi essere un arresto cardiaco.

Forse la tensione della prova - in cui peraltro, spiegano gli organizzatori, si era piazzato secondo - fatto sta, che provvidenziale si è rivelata la presenza all'impianto Le Valli - che fa capo al Motoclub di Serle - di un'ambulanza dei volontari di Nuvolento, appositamente attivata in occasione della competizione sportiva.

Sono stati proprio i volontari a soccorrere l'uomo in pochi secondi e a trasferirlo appena stabilizzate le sue condizioni all'ospedale di Gavardo, dove è stato preso in cura dai medici. 

Articoli in Valsabbia

Lista articoli