Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Sulle vette 175 km da correre di giorno e di notte


Valcamonica
17 apr 2014, 10:31

Presentata mercoledì, a Ponte di Legno, la prima edizione dell’«Adamello Ultra Trail», una corsa in montagna che partirà giovedì 25 settembre da Vezza d’Oglio e percorrerà i sentieri della Grande Guerra in Alta Valcamonica.

A pochi mesi dall’inizio delle commemorazioni per il centenario, per ricordare il conflitto mondiale, il comitato organizzatore della competizione mira a coniugare sport e Memoria, esaltando le bellezze dei monti bresciani.

I partecipanti dovranno resistere per 175 km, percorrendo un percorso ad anello: prima di ritornare alla base attraverseranno otto Comuni (Vezza, Vione, Temù, Ponte di Legno, Vermiglio, Edolo, Incudine, Monno), sfilando accanto a luoghi simbolo della Prima guerra mondiale.

Non vi saranno pause, né di giorno né di notte e spesso gli atleti si ritroveranno da soli, al buio, ad affrontare mulattiere e impervi sentieri militari; su di loro vigilerà il personale addetto alla sicurezza. Saranno, inoltre, fatti passare per le vie dei paesi attraversati per stimolare il tifo e la curiosità degli abitanti.

Un progetto singolare che ha colpito anche la Regione Lombardia, decidendo di patrocinare la manifestazione, presentandola a Milano per Expo 2015.

Articoli in Valcamonica

Lista articoli