Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Le due facce di Ian Anderson in piazza Loggia


Tempo Libero
20 lug 2014, 11:35

Da una parte Homo Erraticus, l'ultimo album proposto integralmente, dall'altra i vecchi classici, a partire da Living in the past (un titolo che è tutto un programma). Sono le due facce di Ian Anderson in piazza Loggia: sabato sera l'artista ha voluto dimostrare che la sua nuova carriera solista, abbandonati del tutto i Jethro Tull, non è solo un passatempo della terza età. E, al tempo stesso, ha accontentato i fan incalliti riproponendo le hit del tempo andato. E il pubblico, complice una band ringiovanita e decisamente sul pezzo, ha dimostrato di gradire. 

Articoli in Tempo Libero

Lista articoli