Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

VOLLEY A1 DONNE

Metalleghe stecca a Firenze: la salvezza ora è un miraggio


Sport
20 mar 2017, 12:00

Peggio di così non poteva andare per la Metalleghe Montichiari che con una prova scialba e senza mordente al Mandela Forum di Firenze ha gettato alle ortiche la più concreta opportunità di salvarsi che abbia avuto in mano dall’inizio della stagione.  Come troppo spesso visto in questa stagione la squadra di Leonardo Barbieri ha sbagliato, forse per la troppa tensione, l’approccio alla gara subendo nei primi due set il gioco del Bisonte che ha così conquistato la quinta vittoria casalinga consecutiva.

A steccare è stato soprattutto il gioco d’attacco, con un 27% di positività di squadra che beneficia del 57% di Simona Gioli e del 40% di Giuditta Lualdi perché per gli attaccanti di banda e per l’opposto è stata una serata da dimenticare.

La reazione del terzo set è stata purtroppo solo una illusione e il 3-1 finale in favore delle padrone di casa è stato il risultato più equo per quello che si è visto sul campo.

Con una vittoria piena la Metalleghe avrebbe potuto allungare sulla diretta rivale per la salvezza Monza, che ha rimontato il 2-0 da Busto vincendo al tie-break. Per mantenere la A1 ora la Metalleghe dovrebbe vincere senza esitazioni contro le campionesse d’Europa in carica di Pomì Casalmaggiore mentre Monza dovrebbe perdere senza punti per mano delle azzurrine del Club Italia già retrocesse. La speranza insomma è ridotta al lumicino.  

Articoli in Sport

Lista articoli