Carabinieri: presi ladri di rame e "topi" di banca

Stampa l'articolo
arresti
Ore: 14:51 | mercoledì, 27 luglio 2011

Sei arresti in 24 ore. Questo il bilancio di due interventi dei Carabinieri della Compagnia di Brescia.

A Nuvolera sono stati bloccati l’altra notte tre rumeni, arrivati in Italia da un paio di giorni, sorpresi a smontare le grondaie di rame sul tetto di una cascina ristrutturata. Processati, sono stati condannati a 1 anno e 4 mesi di reclusione ciascuno che scontano in carcere.

Sulla Tangenziale Ovest si è conclusa la fuga dei ladri entrati nottetempo nell’agenzia della Cassa Padana di via Ungaretti, a Fenili Belasi. Hanno portato via un televisore al plasma di 42 pollici dopo aver forzato la porta antipanico e si sono poi allontanati sulla Fiat Punto intercettata dalla pattuglia del Nucleo radiomobile per effetto dell’allarme scattato, in tempo reale, al momento dell’intrusione.

Giornale di Brescia su