economia

Una banca marocchina sbarca in città

Stampa l'articolo
Banca marocchina
Ore: 18:06 | venerdì, 22 aprile 2011

Una banca marocchina arriva a Brescia. Con l’inaugurazione della filiale cittadina, in via Milano, dell’Attijariwafa Bank, la nostra città ha aperto una finestra sul Marocco.

L’ambasciatore marocchino in Italia, Abo Ayoub, e il console El Kadiri hanno tagliato il nastro assieme ai vertici francesi e italiani della banca. In realtà, il responsabile dello
sportello, Mourad Karmoui, lavora in via Milano già da febbraio, con i due collaboratori, Ismail Boujaafar e Chafai Hanane. In questi mesi, la succursale ha offerto soltanto servizi finanziari, come prestiti per l’acquisto di case in Marocco o trasferimenti
di denaro, ma da maggio inizierà l’attività vera e propria di sportello bancario.

La banca ha altre quattro filiali a Milano, Torino, Bologna e Padova. Attijariwafa Bank è il primo istituto di credito in Marocco e il settimo del continente africano. In Europa è presente con 50 sportelli, 25 dei quali nella sola Francia.

Giornale di Brescia su
Iniziative editoriali