Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CHIESANUOVA

Scuola dell'infanzia Chizzolini, restyling sul modello «Reggio»


Brescia e Hinterland
11 mag 2017, 17:53

Si è svolta oggi l'inaugurazione dei nuovi spazi della Scuola Statale dell'Infanzia "Chizzolini" di Brescia, rinnovati grazie a Fare Scuola, il progetto lanciato nel 2015 dalla Fondazione Reggio Children - Centro Loris Malaguzzi ed Enel Cuore Onlus con l'obiettivo di intervenire in 60 scuole dell'infanzia e primarie nel territorio nazionale nell'arco di 3 anni, per migliorare la qualità degli ambienti scolastici intesi come contesti di apprendimento e luoghi di relazione.

Una nuova immagine per l'Istituto bresciano in linea con un'idea innovativa di scuola, non più intesa come semplice luogo di apprendimento ma come interlocutore educativo in grado di stimolare i bambini a nuove esperienze di gioco e di scoperta. La scuola si trasforma in un vero e proprio ponte con il mondo esterno dal quale attingere e con il quale dar vita ad uno scambio continuo ed interattivo.

In quest'ottica, gli spazi e gli arredi diventano un elemento centrale al quale dedicare attenzione e cura. Il colore, l'illuminazione e l'arredo si trasformano in strumenti con cui ridisegnare i nuovi spazi abilitando nuove esperienze sensoriali. Le migliorie hanno riguardato anche gli infissi e il posizionamento di grandi vetrate in molti spazi del complesso scolastico, a sottolineare la volontà di vivere la scuola come naturale prosecuzione della realtà esterna e come punto di contatto con il contesto in cui è inserita.

Al taglio del nastro erano presenti Roberta Morelli, Assessore alla Scuola, Francesca Ripanti, in rappresentanza di Enel Cuore Onlus, nonchè numerosi docenti della Scuola Statale dell'infanzia Chizzolini di Brescia (che hanno ricevuto anche un'apposita formazione sulla scia del modello Reggio), bambini e genitori.

 

Iscriviti alle News in 5 minuti per ricevere ogni giorno una selezione delle notizie più importanti.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli