Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Verolanuova, schianto: 2 morti e 1 ferito gravissimo


Bassa
20 ago 2014, 22:22

Tragedia sulla strada nella serata a Verolanuova, lungo la ex Statale 45 bis: in uno schianto frontale tra due autovetture hanno perso la vita due persone, tra cui un bimbo di circa 11 anni. Gravissima la sorellina di quest'ultimo, di appena 4 anni. Fuori pericolo invece il padre, un 44enne di Cremona, che era al volante di un'Audi A6. Nulla da fare invece per il conducente della seconda auto coinvolta, una Volkswagen Golf: al volante era un 18enne di origini rumene. La vettura a bordo della quale viaggiava era di proprietà di un 50enne italiano, compagno della madre di casa nel Cremonese, che raggiunto dai Carabinieri ha appreso della tragedia. 

L'incidente è avvenuto attorno alle 19.15 lungo la strada che dal capoluogo scende fino a Pontevico. Lo schianto ha avuto luogo in territorio di Verolanuova, all'altezza del deposito della Chicco: l'Audi station wagon a bordo della quale viaggiavano papà e bimbi di Cremona si è scontrata frontalmente con la Golf, che avrebbe invaso l'opposta corsia di marcia, per ragioni che restano ancora da accertare.

La Volkswagen - che pure risulterebbe provenire dal Cremonese - è finita sul ciglio della roggia che costeggia la strada, resa pressoché irriconoscibile dalla violenza dell'impatto. Drammatica la scena che si è presentata al papà dei due piccoli, che sarebbe rimasto cosciente ed avrebbe assistito impotente alla tragedia che ha coinvolto i suoi due piccoli. Ora l'uomo si trova ricoverato all'Ospedale di Manerbio. Solo la determinazione dei soccorritori del 118 giunti con più ambulanze e con due automediche avrebbe scongiurato il peggio anche per la bimba, che resta tuttavia in condizioni estremamente critiche. 

Sul posto per i rilievi e la messa in sicurezza anche i Carabinieri di Verolanuova e i Vigili del Fuoco.

 

 

Articoli in Bassa

Lista articoli