Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

MANERBIO

Tutto sui droni: il primo corso al Pascal


Bassa
28 mag 2017, 18:44

Si è concluso di recente il primo progetto realizzato nella nostra provincia sui sistemi «Apr» (acronimo che corrisponde agli «Aeromobili a pilotaggio remoto»), più comunemente noti come droni, che è stato messo a punto dal dipartimento di Elettronica dell’Itis «Pascal» di Manerbio, in collaborazione con la società Dronepoint in partnership con Dr.One Aerial Service. 

Coordinato dal professor Giuseppe Mancini, il corso si è proposto come obiettivo quello di diffondere la necessaria conoscenza e competenza di base nel campo dei sistemi «Apr»: dalla normativa ai principi di volo, dal funzionamento alla componentistica, dai sistemi di controllo ai sensori di stabilizzazione e di navigazione, dai sistemi di trasmissione al volo test indoor. 
E a fianco della teoria, ecco anche la pratica, visto che i ragazzi del triennio, negli incontri pomeridiani, hanno potuto scoprire e toccare con mano queste nuove tecnologie, scoprendo un nuovo mondo, ma soprattutto una nuova potenziale professione: il pilota di droni.

«Quanto abbiamo appena concluso - afferma il docente responsabile del progetto del Pascal - corrisponde all'inizio di un nuovo cammino per conoscere questa tecnologia del futuro. Si tratta di un progetto, che porterà l’istituto ad essere la prima scuola in provincia che punta a diventare un centro di addestramento teorico e pratico per l’acquisizione dell’attestato di pilota Apr (il cosiddetto patentino) per il pilotaggio dei droni».

Una occasione dunque, a disposizione degli studenti della scuola manerbiese, per scoprire un nuovo mondo e una nuova professione, anche nell’ottica di una futura attività imprenditoriale di start-up.

Articoli in Bassa

Lista articoli