Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Rissa tra pendolari sul treno da Milano a Brescia


Bassa
17 mag 2012, 09:42

Ci sono anche le stazioni nevralgiche di Rovato e Chiari, e i viaggiatori che da lì partono e lì approdano, nell'arteria ferroviaria che collega, via Brescia, Milano Centrale e Venezia: una linea storicamente sovraffollata che, pochi giorni fa, è stata teatro di una rissa tra due pendolari di nazionalità italiana che cercavano di accaparrarsi un posto a sedere, episodio che segna il punto di crisi riguardo ad un treno che spesso è stipato già al momento della partenza dalla stazione meneghina.

Nell'episodio in questione, avvenuto proprio a Milano Centrale, sul convoglio che parte alle 17.25, dalle parolacce si è passati agli spintoni e alle sberle. Per sedare la rissa è stato necessario l'intervento degli agenti della Polfer. I due contendenti sono stati fatti scendere dal treno e accompagnati negli uffici della Polfer.

L'episodio, che ha provocato un ritardo di oltre 20 minuti in partenza, è la «punta dell'iceberg» di una situazione particolarmente intricata.

 

Articoli in Bassa

Lista articoli